Catalogo Pneumatici invernali

Kumho 7400 ( 145/70 R13 71Q )

€ 44,01 + € 2,44 ecotassa PFU = € 46,45
Prodotto disponibile
30 giorni diritto al reso
consegna gratuita (acquistando almeno 2 pneumatici)
Quantità pneumatici
Indice di velocità: Q: max 160 km/h
Indice di carico: 71
Efficienza energetica: F
Aderenza sul bagnato: F
Decibel rumorosità: 69
EAN: 8808956060176

I pneumatici Kumho hanno guadagnato il terzo posto sul podio, accanto a Miracle Motorsports, nelle 24 ore di Le Mans, nel giugno 2006.

L'attributo "competitivo" sembra meglio definire la filosofia di questo costruttore di pneumatici che ha stabilito la sua sede a Seoul, in Corea del Sud.

L'aspetto di questa multinazionale, che ha saputo farsi rispettare dai suoi pneumatici ultra rassicurati e capaci di fare emergere le migliori qualità da qualsiasi veicolo, non ricorda affatto la piccola impresa sorta nel 1960.

Sempre orientato verso il futuro e verso le innovazioni, questo costruttore sud coreano occupa oggi il nono posto, fra i primi 10 grandi costruttori. I fatti parlano meglio delle parole: nel 2002,

Kumho presenta al mondo intero il primo pneumatico UHP (Ultra High Performance) di 26 pollici.

L'obbiettivo di questo costruttore è uno sviluppo perpetuo e costante: Kumho ha previsto di raddoppiare la sua produzione per la fine del 2007.

69db

Etichettatura UE pneumatici / Classi di efficienza

Con l’ordinanza no. 1222/2009, l’Unione Europea ha introdotto l’etichettatura UE degli pneumatici, a carattere impegnativo e identico per tutti gli stati membri dell’UE. Questa si applica nel caso degli pneumatici di autovetture, furgoni leggeri e pesanti, fabbricati dopo il 01.07.2012.
Gli pneumatici sono classificati nell’etichettatura dei pneumatici UE secondo tre caratteristiche di performance: l’efficienza del combustibile(lettere da A a G), l’aderenza a umido (lettere da A a G) ed esterna emissione rumore (decibel).

Non sono interessati dall’etichettatura pneumatici UE come segue: pneumatici rivestiti, pneumatici professionali Off-Road, pneumatici da gara, pneumatici dotati con dispositivi integrati per migliorare la trazione quali pneumatici con borchie (spikes), pneumatici di riserva del tipo T, pneumatici speciali per il montaggio sui veicoli immatricolati prima del care 1 ottobre 1990, pneumatici con indice di velocità massimale ammessa di 80 km/h, pneumatici con cerchioni avendo un diametro nominale inferiore o uguale di 254 mm oppure superiore uguale di 635 mm.
Con questa ordinanza, l’UE intende promuovere, da una parte, l’efficienza economica ed ecologica nel traffico stradale e di far incrementare la sicurezza sulla strada e, d’altra parte, di offrire al consumatore più di trasparenza per ciò che riguarda il prodotto, servendo anche come aiuto attivo nel prendere delle decisioni in merito.

Gli specialisti mettono in discussione il fatto che l’etichetta dello pneumatico UE rifletta troppo poche caratteristiche del prodotto. Gli pneumatici presentano molto più caratteristiche del prodotto, importanti e rilevanti per la sicurezza, quali lo slittamento sull’acqua, la stabilità di rullaggio, la durata di vita, le caratteristiche frenanti sulla strada carrozzabile secca e umida, il comportamento in condizioni invernali e.a..
I fabbricanti di pneumatici richiamano l’attenzione sul fatto che gli esiti delle prove svolte da varie istituzioni e riviste specialistiche restano ancora un mezzo molto importante d’informazione per il consumatore finale. Queste provano di regola non solamente le tre caratteristiche di prodotto, iscritte sull’etichetta dello pneumatico UE, ma anche fino a 11 altre caratteristiche del prodotto, rilevanti per la sicurezza.